Archivia Marzo 2019

S. Agrippina a Scicli: Storia di una martire, una chiesa, una statua.

Per il ciclo A Cavallo del tempo.

Il Centro Studi, nell’occasione della festività di San Giuseppe e della Cavalcata e nell’ottica di valorizzazione culturale della chiesa e del quartiere omonimo cominciata già lo scorso anno con la collaborazione di Tanit Scicli, parla di Sant’Agrippina di Mineo e dei motivi perché la nostra città di Scicli si può fregiare di una così importante scultura marmorea che è ospitata nella chiesa di S. Giuseppe.

Durante la conferenza intervengono Don Ignazio La China, Vicario foraneo di Scicli, nonché parroco della chiesa di San Giuseppe, il quale parla del culto di Sant’Agrippina a Scicli e della chiesa ad essa intitolata. Segue l’intervento di Roberta Ficili sulla presenza dei frati Cappuccini a Scicli e della dottoressa Maria Elisa Scibilia su Gabriele Di Battista, probabile autore della statua di Sant’Agrippina.

Chiude gli interventi l’esperienza del Circolo Sant’Agrippina di Mineo portato da Seby Siragusa con Don Miniu diletta amanti – Sant’Agrippina un dono di Dio alla città di Mineo.

Introduce e modera gli interventi Vincenzo Burragato.

Sede: Chiesa S. Giuseppe, via San Marco 9 – Scicli (RG)

Data: giovedì 21 marzo 2019

Orario: 19:00 – 21:00

Per info visita la sezione Contatti.